Officina della storia

Questo piccolo spazio digitale ha lo scopo di rendere accessibili gli scritti e le ricerche di Matteo Bazzi, novizio cultore di storia e appassionato di temi economici e sociali.

Il sito e' tuttora in costruzione, in termini di veste grafica e trasformazione dei file allegati in vere e proprie pagine. Come soluzione temporanea di disseminzione del mio lavoro e' sufficiente.

L'attivita' della zecca di Venezia nei flussi globali di metalli preziosi del XVII secolo: debito pubblico e politiche economiche durante la guerra di Candia

The activity of the mint of Venice as part of the global circulation of precious metals during the XVII century: public debt and economic policies during the Cretan war (abstract and schematization)

Ci fu una "rivoluzione" dei trasporti marittimi nel commercio durante l'eta' moderna? Stoccaggio, imballaggio e trasporto del tabacco nel contesto atlantico nel XVII e XVIII secolo

Il vicino oriente come area di sovrapposizione monetaria: bizantini, sasanidi, arabi e crociati

L'integrazione mondiale del mercato dell'argento nel XVI e XVII secolo - Considerazioni sul contesto cinese e un piccolo esperimento di divulgazione/public history sull'argomento

Recensione di "The gunpowder age - China, military innovation and the rise of the west in world history"

The role of the venetian Doge: understanding the transition from monarch to primus inter pares

Le politiche economiche della Sublime Porta nell'Era della transformazione

Teorie di controllo marittimo tra XIX e XX secolo: Alfred Thayer Mahan e Sir Julian Corbett

Credere e passare oltre nel millennio bizantino


Altri progetti

Ristarte: progetto di startup vincitore del Contamination Lab Novembre-Dicembre 2021 dell'universita' Ca' Foscari di Venezia, correntemente in fase di realizzazione. L'idea nasce dalla volonta' di collegare il mondo culturale (artisti, scultori, letterati, storici...) a quello imprenditoriale, attraverso la formazione culturale mirata ai problemi del caso specifico e calata nei processi produttivi e sociali. Il nostro ruolo e' di "facilitatore artistico" tra le due parti (combinando il migliore accoppiamento per l'utilita' reciproca) e successivamente di mediatore/organizzatore delle attivita' sul campo.


Creative Commons Licence
Questa pagina e i file pdf ivi contenuti sono coperti da licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.